Il grande Stefano Unterthiner ospite della Casa Ecologica

Il pluripremiato fotografo del National Geographic ha raccolto il nostro invito e ci ha confermato la sua disponibilità per venirci a trovare. L'appuntamento è quindi per sabato 16 maggio ore 17.00, nel corso di un incontro pubblico, aperto a tutti, Unterthiner presenterà anche il suo ultimo libro "Il sentiero perduto".

Seguiteci per non perdere ogni aggiornamento sull’evento!

Ecco la sua scheda biografica.

Stefano Unterthiner, è cresciuto in un piccolo villaggio di montagna nel nord-ovest d’Italia ed ha trascorso i suoi primi anni a fotografare ed a far trekking intorno alle splendide montagne della Valle d'Aosta. Ha iniziato seriamente la fotografia all'età di 17 anni, ma poi è andato a studiare zoologia e, nell'autunno del 2000, ha ottenuto un dottorato di ricerca presso l'Università di Aberdeen, in Scozia.

Dopo aver completato gli studi, Unterthiner torna in Italia e inizia la sua carriera come uno zoologo, ma la sua macchina fotografica era sempre al suo fianco e non passò molto tempo prima che il suo hobby si trasformò in uno stile di vita a tempo pieno e in una vera e propria professione.

Il suo primo riconoscimento è stato nel 2000, quando vinse il prestigioso premio "Mario Pastore" per il miglior giovane giornalista ambientale italiano. Unterthiner ora viaggia regolarmente in tutto il mondo alla ricerca di nuovi soggetti per le sue storie fotografiche. Si è specializzato nel raccontare le storie di vita degli animali, vivendo a stretto contatto con loro per lunghi periodi. Alla fotografia ha unito anche un forte impegno per la conservazione della fauna selvatica e per tutte le questioni ambientali, con un particolare interesse per le interazioni uomo - animale.

Ampiamente pubblicato in riviste di tutto il mondo, è autore di sei libri di fotografia e più volte vincitore del concorso dell'anno Wildlife Photographer. Dal 2009, Stefano è un fotografo che pubblica per il National Geographic MagazineVive con la moglie Stéphanie in Valle d'Aosta.

Da non perdere!

Condividi questo articolo!